1. I Conduttori

I Conduttori

I Conduttori

PIERPAOLO BONANTE

Nato nel 1985 sviluppa una morbosa attrazione per la parola e tutte le sue sfaccettature con il procedere degli anni. Fortemente convinto che qualsiasi professione che non abbia come componente fondamentale il dialogo non avrebbe potuto realizzarlo, decide di provare a parlare in radio. Dieci anni dopo, a contatto con Ugi, realizza la necessità di parlare di malattia in modo diverso, scevro da pietismi ma pieno di umanità. Quando Ugi ha intuito il potenziale di una simile modalità espressiva ha dato anima e corpo per il progetto Radio Ugi, diventandone il promotore ed il coordinatore.  

GIUSEPPE RIZZA

55 anni, da 21 volontario dell'Ugi, pronto a dedicare il suo tempo presso il reparto Oncologico dell'Ospedale Regina Margherita di Torino. Membro del direttivo, nonché referente/responsabile dei volontari che sono impegnati in ospedale. Il Programma che andrà a condurre, parlerà del volontariato, delle montagne e del fascino della città di Torino. Spera di riuscire a realizzare l'impegno radiofonico cosi come è riuscito ad essere volontario per tanti anni.  

LUCIANA VIRGILIO

Volontaria manifestazioni la cui esperienza in UGI è cominciata due anni fa. Prima di intraprendere questo percorso alcune domande erano d’obbligo: come sentirsi utile per qualcuno? E’ forse il volontariato la strada giusta? La risposta è arrivata da un’amica in una comunissima serata di Settembre: UGI. L’esistenza di questi bimbi che si divertivano in un reparto di oncoematologia attraverso la simpatia di volontari la colpì in modo devastante. Dopo un incontro con tutti coloro che si occupano dei volontari, è partita la decisione di farvi parte e di scoprire tutto un mondo di affetto e dedizione verso i bambini e le relative famiglie. Sempre in giro per il Piemonte con il gruppo volontari manifestazioni a raccogliere fondi per i bimbi UGI, per approfondire la ricerca di nuove metodologie di cura, per continuare a sviluppare nuovi progetti e per l'accoglienza dei piccoli pazienti in Strutture Adeguate.

GIADA COZZA

Giada, classe 1990, nelle sue vene scorre sangue calabrese al 100%. Dopo aver frequentato il Liceo Linguistico, si lascia ispirare dalle influenze del papà e intraprende gli studi di Architettura presso il Politecnico di Torino, che conclude a dicembre 2016. Ex "ballerina" molto dilettante, ascolta musica pop, con una spiccata adorazione per Queen B (altrimenti conosciuta come Beyoncè) ma in auto le piace scatenarsi con la Dance Anni '90. Instagram addicted, attenta alle ultime news dal mondo dei social e della moda. Appassionata di cucina, il suo motto è: sì mangiare, no cucinare!!! E' volontaria di Casa Ugi da settembre 2017.

LUCA SALOMONE

Vive con la musica ogni momento della sua vita, in ogni stanza, facendo qualunque cosa. Al lavoro non sanno se abbia sempre le cuffie perché è al telefono, perché è antipatico o perché non lavora. In realtà lavora eccome, ma dice di se stesso che senza la musica il suo cervello non funziona più. E neanche le braccia. Le gambe forse ogni tanto.

FEDERICA NERI

Nasce a Savigliano, in provincia di Narnia, due giorni prima del Ferragosto 1987. Due giorni dopo è già pronta a fare festa. Dopo aver ascoltato troppo i Neutral Milk Hotel, decide di trasferirsi a Torino dove si può fare festa senza prendere la macchina. Tra un concerto e l'altro si laurea, si fa regalare un ukulele di nome Valentino e si compra circa una tonnellata di fumetti. Poi scopre che svegliarsi tutte le mattine per andare a lavorare non è molto divertente, ma non perde il sorriso. Anche per questo si compra un Theremin, si iscrive a un corso di giapponese ed entra nel mondo UGI. Oggi vive con un amico e un gatto di nome Carogna che la sera la osserva mentre gioca alla play o guarda una serie TV in modalità felpa con cappuccio spalmata sul divano. Il sogno nel cassetto? Andare in Giappone.

DANIELE BARBASSO

Daniele, classe ’96, studente di Medicina e volontario presso Casa UGI. E’ un prototipo del nerd 2.0: sportivo, studioso, social, amante dei viaggi, backpacker, appassionato di fotografia, ma pur sempre un “cinema & TV series addicted” e un videogiocatore incallito; anche se è quasi un “millennial”, il suo cuore e il suo spirito appartengono agli anni ’80, alle sale giochi e al buio di una grande sala cinematografica.

EMILIANO JAVIER SORAIRES

Emiliano è un volontario di Casa Ugi, nato in Argentina e trasferito a Torino all’età di 5 anni. È appassionato di calcio, sport, musica e cinema. Ama viaggiare, cucinare ma soprattutto mangiare. Ride e scherza con chiunque pure con i muri. Incredibilmente brillante, socievole, colto e... modesto. Dalla parlantina vivace e maaaaaaiiiiiii inopportuna. È talmente pigro da non riuscire ad essere veramente pigro. Fra le cose che più lo irritano al mondo ci sono gli adulti che parlano come se fossero dei bambini utilizzando termini quali “soldini” e “attimino”, la gente che usa il “noi” per indicare una squadra di calcio, la “medicina omeopatica” e chi crede di sapere tutto non sapendo nulla.

FABIO CAMUSSO

Fabio, 30 anni, volontario UGI da giugno 2016 presso Casa UGI. Entrato in UGI con volontà di partecipare e far crescere l'associazione! Informatico prestato al mondo dell'elettronica. Appassionato di tutti gli sport, dal calcio al basket, dal tennis al rugby... Un pizzico nerd, amante dei viaggi, della natura e del Giappone! Interessato a tutto ciò che è arte e cinema.

GIACOMO CASALE

Giacomo ha 18 anni e frequenta la quinta liceo scientifico. Convive con la malattia ormai da più di 8 anni ma non per questo ha perso la voglia di vivere e di divertirsi. Gli piace stare con gli amici e con la sua ragazza e visitare posti nuovi. La sua più grande passione è il mare in tutte le sue forme e tutto ciò che lo circonda. Dopo gli studi vorrebbe trasferirsi in una città di mare e fare un lavoro che lo faccia stare a contatto con la natura.

DANIELE VASAPOLLO

Daniele ha 18 anni vive a Torino, frequenta il liceo musicale Cavour di Torino la sua passione è la musica e spera che in futuro ne possa diventare un lavoro. Qui in Casa UGI si occupa di dare lezioni di batteria ai nostri bambini, invece in radio lui si occupa della direzione della regia.

STEFANO NARDELLA

Stefano, anno 1994, ex bimbo ugi. Oggi studente di ingegneria informatica e componente della band ugi. Amante del mare, della musica e della creatività. Si occuperà del format "le pillole" (o la pillola)

ALICE SEREN ROSSO

Alice ha 31 anni, nasce a Torino, città dove vive. È laureata al Dams di Torino, in Cinema, disciplina di cui è appassionata. Oltre a questa passione arriva poi quella della fotografia. Ama i bambini e star con loro. Dal 2014 è volontaria Ugi.

Logo Radio Ugi

Licenza SIAE: 6151/I/8265

Copyright 2018 Ugi Torino C.F. 03689330011

Abc Interactive