1. Giornale UGI
  2. COSA SUCCEDE IN CITTA': LUGLIO/AGOSTO 2019

Scarica il giornale UGI

COSA SUCCEDE IN CITTA: LUGLIO/AGOSTO 2019

COSA SUCCEDE IN CITTA': LUGLIO/AGOSTO 2019


DAVID LACHAPELLE ATTI DIVINI
Dal 14 giugno 2019 fino al 6 gennaio 2020 potrete ammirare, negli spazi della Citroniera delle Scuderie Juvarriane, gli scatti di questa grande monografica di David LaChapelle. Esposti nella mostra, una galleria privata di ritratti di suoi grandi amici come i fratelli Michael e Janet Jackson, Hillary Clinton e Muhammad Ali, Jeff Koons e Madonna, Uma Thurman e David Bowie. E poi immagini più recenti, frutto delle ricerche che lo hanno portato a sviluppare una dimensione più privata e filosofica. Al centro della sua opera temi quali la religione, la sensualità e la sessualità, il passare del tempo, il rispetto per la natura. Il tutto sviluppato nella sua personale maniera onirica con il suo linguaggio epico che però fa sempre i conti con la dimensione reale perché, al contrario delle apparenze, tutto ciò che compare in queste immagini è il frutto di una ricostruzione reale, molto lontana dalle ricostruzioni digitali.

FACCEEMOZIONI 1500-2020: DALLA FISIOGNOMICA AGLI EMOJI
La mostra è un percorso emozionale tra maschere e sistemi di riconoscimento facciale che conferma ancora una volta come il volto sia il più importante luogo di espressione dell’anima; cerca nei tratti del viso, ma anche nella sintesi grafica degli emoji, i riscontri dei caratteri e delle emozioni delle persone. Il percorso scelto si concentra sulle arti performative e si interseca con arte, scienza, tecnologia e comunicazione. Il visitatore viene coinvolto in un lungo e affascinante racconto che collega lo studio dei volti del primo pittore del Re Sole, Charles Le Brun, ai vetri per lanterna magica ed agli emoji, ai manuali per l’attore, alla tecnica del morphing, ai più avanzati software di face recognition, alle opere di artisti contemporanei che esplorano il volto e le emozioni. Nell’ambito della mostra, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta, dal 17 luglio al 6 ottobre 2019, la personale di Paolo Cirio che include tre importanti cicli di lavori dedicati al tema del volto.

UOMO VIRTUALE. CORPO, MENTE, CYBORG
A Torino una grande mostra che racconta l’uomo con gli occhi della scienza e della tecnologia: un percorso virtuale di 1000 mq animato da installazioni ed exhibit didattico-interattivi che unisce scienza, multimedia e video-arte. Il pubblico troverà gli strumenti inventati dalla scienza per osservare il corpo e comprendere la mente. Scoprirà le tecnologie sviluppate per potenziare il corpo, sostituendone parti quando necessario, e curarlo con le particelle, con l’adroterapia e la medicina personalizzata. Grazie alle installazioni interattive i visitatori vedranno le proprie mani trasformarsi virtualmente secondo le rappresentazioni del corpo che hanno cambiato l’immagine dell’uomo dall’antichità ad oggi, potranno passeggiare in una foresta di neuroni attivandoli con i propri gesti o giocare al Brain Game, un’installazione educativa per testare la plasticità cerebrale.

STREET ART IN BLU
“Street Art in Blu”, a Torino la mostra su Banksy e Blu vi aspetta al Teatro Colosseo per un’immersione nella street art. Dalla collaborazione fra il collettivo di collezionisti Xora, Teatro Colosseo e Associazione Culturale Dreams è nata “Street Art in Blu”, un’imperdibile esposizione dedicata alla Street Art che dal 23 agosto al 29 settembre 2019 invaderà gli spazi del noto teatro torinese, dal foyer agli spazi interni fino alla sala vera e propria, trasformandoli per un mese in luogo trasversale di cultura. L’allestimento, curato da Lacryma Lisnic, avrà come protagonisti due nomi di fama mondiale della street art: Blu e Banksy. Originali, stacchi, serigrafie e vinili per un percorso di oltre 100 opere nel mondo affascinante, misterioso e spesso sfuggente della più quotidiana ed eccezionale delle forme d’arte contemporanea. 

Copyright 2019 Ugi Torino C.F. 03689330011

Abc Interactive