1. Giornale UGI
  2. Infini.To - il cielo sopra UGI

Scarica il giornale UGI

Infini-To - il cielo sopra UGI

Infini.To - il cielo sopra UGI


Quante volte capita di fermarsi anche solo per un secondo, durante la giornata, a guardare il cielo? Malgrado tutte le difficoltà che ognuno di noi si trova a dover vivere in questa vita, la volta celeste non ci crolla addosso, la terra continua a sfrecciare a 30 km/s intorno al Sole e la Luna ci riempie della sua grazia, nelle notti terse. Questa coscienza rimette ogni aspetto della vita in una diversa prospettiva, forse più gestibile.
Per ricordarcelo, l’UGI collabora con importanti realtà del territorio quali Infini.to - Planetario di Torino. Il Museo dell’Astronomia e dello Spazio ha infatti realizzato un progetto di astronomia ad ampio spettro, per avvicinare i ragazzi al cielo in modo ludico e didattico.
La referente è Giulia Ferriani, astrofisica e divulgatrice scientifica, che in due parole racconta perché abbia scelto questa carriera: “La mia passione per le stelle nasce dal mio papà con cui guardavo il cielo la sera nel giardino di casa; è lui che ha sempre stimolato la mia curiosità e l’amore per la conoscenza.” - racconta Giulia - “I ragazzi si accostano con grande stupore alle stelle ed è la chiave per entrare in contatto con loro. Non c’è smartphone che tenga, la meraviglia del cielo supera qualunque video di youtube!”
I ragazzi di Casa UGI, con le loro famiglie, hanno avuto occasione di visitare Infini. to questa estate; per l’autunno sono in preparazione piccoli laboratori da svolgere in Casa UGI relativi al Sistema Solare ed agli strumenti degli astronomi. Prossimamente verranno organizzati incontri in UGIDUE, sia con i ragazzi che con le famiglie e, dulcis in fundo, verranno organizzati incontri con i ragazzi in reparto. Ma non è tutto: quest’estate l’UGI ha deciso di condividere la sua collaborazione con il Planetario di Torino e con tutti i ragazzi del Regina Margherita, portando un progetto ambizioso di Infini.to direttamente al Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale, in modo che tutti i bambini presenti potessero godere della maestosità del nostro satellite naturale. Prosegue Giulia: “#seguilaluna è un progetto nato nel 2019, in occasione del 50° anniversario dello sbarco del primo uomo sulla Luna. Da marzo il team scientifico di Infini. to è sceso in città per mostrare la Luna con il telescopio a passanti e turisti; oltre che a Torino, abbiamo organizzato eventi a Settimo Torinese, San Mauro e Cuneo. La collaborazione con l’UGI ci ha stimolato ad organizzare l’evento #seguilaluna anche al Regina Margherita, per portare la Luna anche ai piccoli pazienti dell’ospedale. Grazie al prezioso aiuto dei volontari di tutto l’ospedale, tanti bambini sono scesi nel cortile, anche con le carrozzine, e siamo felici di aver potuto vedere i visi felici e sorpresi di bimbi e familiari!” racconta Giulia, ricordando quell’afoso pomeriggio di luglio.
Resta poco da dire se non che aspettiamo con ansia la realizzazione di tutti i progetti in arrivo.

Copyright 2019 Ugi Torino C.F. 03689330011

Abc Interactive