1. Giornale UGI
  2. LE ATTIVITA' DI LUGLIO - AGOSTO 2018

Scarica il giornale UGI

MAGGIO-GIUGNO

LE ATTIVITA' DI LUGLIO - AGOSTO 2018


IL VIAGGIO O UN VIAGGIO?
È sempre un bel tema quello del viaggio. Talvolta prende la nostalgia dei giorni passati da poco in rilassatezza e senza pensieri di orari, stress, impegni, presenza e quant’altro, altre volte invece si è contenti perché lo si sta programmando e organizzando. Da soli o in compagnia non ha importanza, il viaggio è sempre un’emozione. Ma il viaggio non necessariamente deve essere solo fisico, si può viaggiare con la mente e andare in spazi lontani, o a trovare qualcuno, o a cercare silenzio e spazi vuoti. Questo il tema del concorso letterario di quest’anno, che è attualmente aperto e che scadrà il 30 settembre. Abbiamo già ricevuto tantissime adesioni e contiamo di riceverne ancora molte. Allo scadere del bando una giuria di persone qualificate prenderà in considerazione le fotografie e deciderà i vincitori. Oltre al podio sono stati istituiti il “premio speciale della giuria”, il “premio social” ed il “premio giovani”. Il 29 ottobre presso il Circolo dei Lettori di Torino, si svolgerà la premiazione e per tutto il mese di novembre le opere vincitrici saranno esposte nella hall di Casa UGI.  

I VOLONTARI SI FESTEGGIANO
20 giugno ore 18,30 si aprono nuovamente i cancelli della Casa del quartiere Barrito per ospitare la terza edizione della grande festa dei volontari UGI. Almeno una volta all’anno è bello potersi mescolare, ritrovarsi senza camice azzurro e senza ruoli particolari per stare un po’ insieme e conoscersi meglio, chiacchierare con chi si conosce soltanto di vista o solo per sentito dire. Un piccolo buffet che accompagna bollicine fresche e qualche bibita e poi piccolo intrattenimento per divertirsi un po’. C’è stato spazio anche per il momento istituzionale: due parole di ringraziamento di Franco Sarchioni, attuale vice presidente, e la presentazione di Radio UGI, importante novità inaugurata quest’anno a marzo con un grande evento presso i locali di McBun. Una festa per un momento di rilassatezza, per scambiare due parole in libertà e per consolidare il clima di amicizia e solidarietà tra volontari e operatori dell’UGI. Un’occasione importante che rafforza la conoscenza e aiuta a saldare amicizie e a crearne di nuove. 

ARTIGIANATO E MERCATINO
Incredibile pensare al Natale quando ancora si sta sudando per il caldo e non si vede l’ora di avere un po’ di refrigerio con un tuffo in mare. Eppure i tempi di preparazione per un mercatino che ogni anno deve essere all’altezza della propria clientela richiede tempo ed attenzione. Innanzitutto ci piace l’idea di proporre ai clienti oggetti nuovi e di qualità, che non abbiano un costo elevato ma assicurino originalità e unicità; inoltre il reparto alimentari deve poter essere un po’ creativo e accattivante per la composizione dei cestini e delle scatole che soddisfino la richiesta ed il portafogli di tutti. Ma il progetto che più abbiamo a cuore consiste nel proporre tutta una serie di oggetti che comprendono braccialetti, collane, bigiotteria varia, porta-tovaglioli, segnaposti, e tanti altri piccoli articoli artigianali prodotti dalle mamme ospiti di Casa UGI, in collaborazione con le volontarie. Per l’UGI è un progetto prezioso, perché unisce il lavoro delle mamme a quello delle volontarie, e dà uno scopo al loro lavoro. Laboratori di bigiotteria, di origami, come di maglieria e taglio e cucito, interessano le tante mamme che vengono da lontano e che assistono i loro figli nel lungo percorso delle terapie. Poter lavorare dà loro uno scopo ed una meta da raggiungere.

L’UGI CORRE E… CORRE FORTE!
Nel fine settimana dell’8 e 9 giugno scorso, Nicolò Rocca, ventiquattrenne pilota di Torino, residente attualmente in Gran Bretagna, ha disputato la quarta prova del Campionato Europeo Nascar a Brands Hatch (UK), portando orgogliosamente sulla sua Chevrolet il logo dell’UGI. “E’ stato emozionante correre per l’UGI! È la prima volta che sono realmente fiero di un logo apposto sulla mia vettura!” ha dichiarato il giovane pilota, grande specialista della serie con al suo attivo tre vittorie e quattro pole position ottenute nel 2015, nonché un secondo posto assoluto in campionato conquistato l’anno successivo. Nel 2017 (ed anche quest’anno), problemi soprattutto di budget, l’hanno tenuto lontano dal campionato ma, appena si è presentata l’occasione, Nicolò si è rimesso al volante dimostrando a tutti di non essere assolutamente “arrugginito”, ma sempre estremamente veloce e competitivo. Solo un errore della direzione gara il sabato l’ha privato di un probabilissimo podio, relegandolo in una comunque positiva decima piazza, mentre alla domenica una sfortunata foratura causata da detriti lasciati in pista dopo un contatto, l’ha costretto a una lunga sosta ai box, negandogli la soddisfazione di portare l’UGI finalmente sul podio, ma… il tutto è solo rimandato alle due ultime prove in programma: nel mese di settembre sulla pista dove recentemente ha trionfato Hamilton (Hockeneim), ed in ottobre in Belgio, a Zolder per la finalissima. Perciò forza Nicolò, forza UGI! Siamo TUTTI con voi.

Copyright 2020 - Ugi Torino C.F. 03689330011 - Privacy policy

Abc Interactive