1. Giornale UGI
  2. LE ATTIVITA' DI SETTEMBRE - OTTOBRE 2020

Scarica il giornale UGI

LE ATTIVITA DI SETTEMBRE - OTTOBRE 2020

LE ATTIVITA' DI SETTEMBRE - OTTOBRE 2020


RIPRENDONO LE ATTIVITÀ IN PRESENZA
Piano piano e con tutte le cautele del caso abbiamo iniziato a fare qualche corso per i ragazzi off therapy in presenza. Nel salone dedicato ai laboratori in UGIDUE, Paolo Ranzani ha aperto il suo corso di fotografia dedicato ai ragazzi che vogliono imparare da un professionista l’arte del fotografare. Per il momento sono in 4 e quindi è facile mantenere le distanze.
E’ iniziato anche un altro laboratorio estremamente attuale, cioè come diventare videomaker. Marco Roatta ha dato la sua disponibilità a guidare i ragazzi che credono in questa attività e vogliono cimentarsi nella creazione di video da mettere on line.
Gli spazi di Eataly invece sono aperti per un bel progetto finanziato da Compagnia di San Paolo.
Si tratta del progetto “Casa UGI cucina per bene” e che consiste in lezioni di cucina tenute da alcuni chef. A queste lezioni sono invitate le famiglie di bambini o ragazzi di Casa UGI e si svolgono nei locali di Eataly.
In Casa UGI invece nel salone ogni 15 giorni si svolge l’attività di ceramica condotta dal personale della Thun, la famosa azienda italiana di oggetti da collezione e da arredamento. Chi di Casa UGI vuole partecipare si reca nel salone e segue il corso in collegamento in quanto l’operatore si trova altrove. Niente panico perché le famiglie apprezzano comunque la possibilità di creare qualche oggetto personale guardando lo schermo.

A PIEDI NUDI SULL'ERBA...
In tempo di Covid diventa veramente difficile inventarsi una giornata per i volontari e per fare gruppo. Ma in UGI c’è chi ha tante idee e chi apprezza anche quelle altrui. E così la Giornata dei volontari UGI si è trasformata in una gita alla Mandria con giochi e passeggiate.
L’idea è nata dopo aver ricevuto la brochure di NAT SENS, un progetto finanziato nell’ambito del Programma Europeo di Cooperazione Transfrontaliera tra Francia e Italia Interreg V-A Francia-Italia (ALCOTRA), che ha l’obiettivo di proporre un turismo didattico e ludico, di scoperta ed esperienziale che permetta di superare la difficoltà del contatto con la natura da parte di persone inesperte, creando nuove forme di ecoturismo alla portata di tutti e in ogni stagione dell’anno.
L’idea è quella di mettere la natura al centro dello sviluppo e dell’apprendimento delle persone. Oggi si ha bisogno di natura. Viviamo molto tempo in città, attaccati al telefonino, al computer e tutto sommato abbastanza soli.
La natura permette di incontrarci con gli altri e fare esperienze condivise. Camminando a piedi nudi si è a contatto con la natura, si è pienamente coscienti di quello che si sta vivendo.
Il progetto prevedeva la realizzazione di vari tipi di percorsi e l’ideazione di laboratori, animazioni e pacchetti turistici, volti a incrementare il bacino del pubblico che già oggi frequenta il territorio in oggetto.
Un nuovo modo per stare insieme e fare un’esperienza di natura.
 
NATALE CON UGI... PERCHÈ NATALE È STARE INSIEME!
La novità quest’anno non è nel mercatino, che quest’anno si svolgerà a partire dal 21 novembre fino al 24 dicembre nel salone di UGIDUE in corso Dante 101, ma nell’avvio dell’e-commerce.
L’UGI inizia questa nuova esperienza proprio per agevolare le persone all’acquisto dei nostri prodotti.
Ci siamo resi conto che quest’anno molte persone preferiranno non uscire di casa per evitare i rischi da contagio.
E allora stiamo creando un catalogo apposito per agevolare chi vorrà fare l’ordine online e magari passare solo a ritirare i prodotti ordinati. Oppure potrà riceverli a casa pagando il trasporto.
Il gruppo di lavoro, composto da volontari e dipendenti, si sta organizzando e sta predisponendo ogni documento utile per l’ordine.
Di grande importanza saranno le fotografie degli articoli che compariranno sul sito. Devono essere chiare ed esaustive e oltre che attraenti.
Il mercatino invece è già quasi pronto, a breve inizierà l’allestimento che quest’anno dovrà prevedere le misure di sicurezza anti Covid e quindi ci saranno tutte le indicazioni riguardanti le distanze, l’igienizzazione delle mani, il percorso da osservare e il numero di persone che potranno essere presenti in contemporanea nel salone.
Ma UGI è pronta ad accogliere tutti coloro che verranno e vorranno sostenerci.
(Marcella Mondini)

Copyright 2020 - Ugi Torino C.F. 03689330011 - Privacy policy

Abc Interactive